ESCARTON

Cerca

Vai ai contenuti

Attività

Interventi sul territorio > Restauri

ATTIVITA' DI RESTAURO DI OPERE D'ARTE


1) Nell'ambito di una costante ed incessante opera di tutela e recupero del patrimonio storico e culturale della Val Maira che ci vede da sempre impegnati e che coinvolge tutte le attività associative, segnaliamo l'iniziativa di seguito dettagliata.

Nella seconda settimana di giugno 2010, dopo un intervento conservativo di restauro di due anni a cura dell'Istituto "Amleto Bertoni" di Saluzzo (CN), sono stati consegnati alla comunità parrocchiale di appartenenza in Val Maira, i seguenti arredi lignei:
candelabri, crocifissi ed oggetti settecenteschi di carattere religioso.
Il restauro di tali arredi è stato avviato grazie al contributo di Yves Leblanc, musicista e cantautore bretone, e dei partecipanti al fest-noz di Torino 2008.

Con questa consegna, l'Associazione Culturale "Escarton" ha ultimato il recupero completo degli arredi della parrocchia, poiché negli ultimi cinque anni sono stati resturati anche una pala d'altare seicentesca e due tele ottocentesche.


2) Nel mese di agosto 2010, la Diocesi di Saluzzo ha segnalato all'associazione "Escarton" la necessità di restaurare un dipinto a olio su tela, di ottima qualità pittorica, a carattere sacro.
Si ritiene che si tratti di un dipinto della metà del XVII secolo, di ambito culturale franco-piemontese, proveniente da una cappella dell'Alta Val Maira. Il pessimo stato di conservazione del dipinto, che non è mai stato rimosso dal telaio originale, richiede un'urgente opera di restauro.
A tale fine l'Associazione si è già attivata per rendere possibile l'intervento nel corso del 2011.
Vedere la pagina specifica


3) Altri interventi sono in fase di definizione ed approfondimento; saranno presentati a breve e diventeranno il fine ultimo a cui destineremo i proventi delle attività che proporremo nel prossimo futuro.
Infatti ci impegneremo a salvaguardare alcuni elementi di un territorio che "ci ispira culturalmente", anche grazie al contributo delle numerosissime persone che condividono le attività proposte.



Menu di sezione:


Torna ai contenuti | Torna al menu